Informazioni: ticket, orario di lavoro, valutazione, incarichi

Ticket elettronici, le nostre richieste:

– prima di attivare la nuova modalità occorre verificare che gli stessi esercizi che attualmente accettano i ticket cartacei accettino anche quelli elettronici;
– rendere disponibile un elenco di tali esercizi;
– rendere possibile una diversa fruizione dei ticket elettronici se questi non si riescono a spendere.

Nuovo orario di lavoro – sperimentazione:

– è in fase di elaborazione un Regolamento che raccoglie e definisce puntualmente la procedura: è previsto un incontro con tutto il personale durante il quale tale procedura sarà illustrata e discussa;
– abbiamo chiesto – insieme a CGIL e CISL – che la “fascia di tolleranza” attualmente fruibile come flessibilità in entrata sia mantenuta; il Delegato ci ha assicurato che “nulla osta da un punto di vista politico“;
– ci è stato assicurato che tutti i colleghi in regime di part-time – che hanno firmato un contratto – saranno convocati personalmente per discutere una eventuale nuova articolazione dell’orario. Sarà possibile per questi colleghi mantenere l’orario attuale, decurtando i minuti in eccesso oppure arrotondando all’ora successiva, senza dover necessariamente ricondurre l’orario a una delle fasce previste dalla circolare;
– abbiamo fatto presente le segnalazioni di diversi colleghi ai quali  l‘orario è stato imposto da responsabili o dirigenti: questi colleghi saranno convocati per discuterne;
– la sperimentazione del nuovo orario inizierà a gennaio 2018: sono messi in conto aggiustamenti in corso d’opera.

Valutazione:

la RSU si astiene dal partecipare ai lavori della Commissione ricorsi: le numerose lamentele ricevute da colleghi ai quali è mancato il colloquio o un qualsiasi confronto con il valutatore ci hanno persuaso a percorrere una strada diversa; li affiancheremo nel confronto con la Commissione: chiediamo a tutti di continuare a segnalarci i problemi scrivendo a rsu@unipv.it

Incarichi passati presenti e futuri:

– Il Direttore Generale fa presente che i criteri generali relativi all’attribuzione degli incarichi sono indicati in un documento tecnico pubblicato alla pagina:
http://www.unipv.eu/site/home/naviga-per/tecnico-amm./documento30557.html;
– Come previsto dall’accordo 2015-2016, (art. 5, comma 4) sono stati destinati 150.000 € per “premiare il personale di categoria B, C o D che ha svolto la propria attività assumendosi di fatto la responsabilità di attività particolarmente complesse ed innovative anche a fronte di una mancata attribuzione formale della stessa“: i dati relativi a tali compensi per l’anno 2016 sono pubblicati al seguente link
http://www.unipv.eu/site/home/naviga-per/tecnico-amm./relazioni-sindacali/articolo761.html e sono stati erogati con la retribuzione del mese di settembre;

– Il Direttore Generale dichiara che “dal 2018 al fine di garantire la massima trasparenza e partecipazione, prima di attribuire incarichi di responsabilità gestionale, sarà inviata specifica informativa a tutto il personale finalizzata a raccogliere candidature spontanee per le posizioni scoperte o per le nuove posizioni“.