a tutto il Personale: notizie su Fondo accessorio e Fondo Comune di Ateneo

Alle Colleghe, ai Colleghi
stiamo ancora aspettando notizie certe relative alla certificazione del Fondo per il salario accessorio, nonostante l’Amministrazione abbia dichiarato, il 12 maggio scorso, durante l’ultima seduta di contrattazione, che nel giro di 10 giorni avrebbe fornito a RSU e Organizzazioni Sindacali (OOSS) le informazioni a lungo richieste.
L’assenza di risposte ha portato la RSU e le OOSS a inviare al Direttore Generale, il 9 giugno scorso, una richiesta di accesso agli atti, leggetela sul blog
La RSU ha inoltre ritenuto opportuno informare della vicenda i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Senato Accademico, auspicando un loro coinvolgimento
Durante la stessa contrattazione l’Amministrazione ha proposto di distribuire il Fondo comune di Ateneo 2014 esclusivamente ai colleghi di categoria B-C-D, escludendo dal pagamento i colleghi di categoria EP (proposta respinta dall’RSU) e ha comunicato che il Fondo sarebbe stato erogato con lo stipendio di giugno, cosa che però non è avvenuta, nonostante le assicurazioni fornite in merito.
Riteniamo questo modo di procedere, da parte dell’Amministrazione, totalmente inaudito.
Vi invitiamo a scrivere e condividere le vostre riflessioni commentando questo articolo nell’apposito spazio
Per ottenere risposte e chiarimenti sui temi sopracitati,  la RSU e le OOSS hanno formulato una richiesta di incontro con l’Amministrazione: scarica il PDF

Lettera a Senatori e Consiglieri sulla mancata certificazione del fondo

In data 18 giugno la RSU ha inviato ai componenti del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione la seguente richiesta, allegando i documenti citati nel testo e un articolo pubblicato sul tema il 7 marzo 2015 dal quotidiano La Provincia Pavese

Oggetto: Fondo accessorio Personale Tecnico-Amministrativo e Fondo Dirigenti anno 2014

Pregiatissimi Consiglieri, Pregiatissimi Senatori,

la RSU desidera informare e sottoporre all’attenzione degli Organi Accademici il problema della mancata certificazione del Fondo accessorio del Personale Tecnico-Amministrativo e del Fondo Dirigenti per l’anno 2014 da parte del Collegio dei Revisori dei Conti.
La questione è stata resa nota nella seduta di contrattazione decentrata del 2 luglio 2014; in tale contesto il Rettore ha comunicato alla Delegazione sindacale la richiesta dei Revisori di ottenere “dati aggiuntivi che richiedono un lavoro di ricostruzione lungo prima di arrivare alla certificazione del fondo accessorio”.

La RSU ha più volte fatto richiesta in sede di contrattazione di avere informazioni dettagliate circa i rilievi effettuati dai Revisori e dal MEF, senza ottenere concreti riscontri.

A questo punto si è ritenuto doveroso informare il Personale Tecnico-Amministrativo della vicenda in corso con una nota datata 16 febbraio, anche in considerazione sia dei molteplici riferimenti formulati dall’Amministrazione, durante gli incontri di contrattazione, a un mai chiaramente definito “piano di rientro”, sia della rilevanza della cifra in questione, anch’essa mai esattamente quantificata.

Il 2 aprile 2015 la RSU e le OOSS hanno inviato una lettera aperta all’Amministrazione, al PTA e ai Revisori in cui è stata rimarcata con fermezza la totale contrarietà sia a eventuali piani che prevedano restituzioni di somme da parte del Personale, sia alla mancata volontà nel ricercare e individuare le precise responsabilità che hanno portato all’attuale situazione. A tutt’oggi l’Amministrazione non ha dato alcun riscontro.

L’assenza di risposte nei confronti delle sollecitazioni inviate ha portato la RSU e le OOSS a inviare congiuntamente al Direttore Generale una richiesta di accesso agli atti.

Nel ringraziare per la cortese attenzione e nell’assicurare la propria totale disponibilità a fornire eventuali chiarimenti in merito, si porgono distinti saluti.

La RSU dell’Università di Pavia

scarica in PDF

Richiesta di accesso agli atti

In data 9 giugno la RSU e le OOSS hanno inviato al Direttore Generale dell’Università degli Studi di Pavia la seguente richiesta

Oggetto: RICHIESTA DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI.

In relazione al confronto in corso riguardante il fondo integrativo e le contestazioni dell’attuale Collegio dei Revisori, Le Rappresentanze Sindacali Unitarie dell’Università degli Studi di Pavia e le scriventi OO.SS., in quanto portatrici di interesse diretto, concreto e attuale, richiedono, ai sensi della legge 241/90 e ss. modificazioni, l’accesso ai
sottoelencati documenti:
· Copia Decreto rettorale di nomina del precedente e dell’attuale Collegio dei revisori dei conti;
· Copia attestazione di iscrizione al registro dei revisori contabili di almeno 2 dei precedenti componenti effettivi;
· Copia attestazione di iscrizione al registro dei revisori contabili di almeno 2 degli attuali componenti effettivi;
· Copia Verbali delle sedute del Collegio dei Revisori in cui sono state trattate le certificazioni del fondo contestate dagli attuali Revisori;
· Copia Verbali del Consiglio di Amministrazione in cui sono stati approvati i contratti integrativi contestati dagli attuali Revisori;
· Copia Verbali ispettivi Ministero dell’Economia e della Finanza dal Ministero dell’Economia e della Finanza in cui sono stati effettuati i rilievi sul Fondo Dirigenti;
· Copia nota del Ministero dell’Economia e della Finanza relativa alla chiusura in data 16/2 u.s. del rilievo relativo al Fondo Dirigenti;
· Copia nota di chiarimento trasmessa dall’Amministrazione al Ministero
dell’Economia e della Finanza relativa al Fondo Dirigenti;
· Conteggio esatto del fondo di contrattazione e i dati per la ricostruzione del Fondo PTA relativo agli anni 2010-2015

Le RSU di Ateneo
FLC-CGIL, CISL Fed. Università, UIL- RUA

scarica il PDF