Mozione Assemblee

Le lavoratrici e i  lavoratori riuniti nelle 2  Assemblee indette nei giorni  17 e 18 Dicembre, hanno approvato l’ipotesi di accordo sul salario accessorio 2013, dando mandato alle RSU ed alle OO.SS di sottoscrivere definitivamente tale accordo.
Contestualmente nel corso delle assemblee e’ stata approvata all’unanimita’ la mozione che segue:

Il Personale Tecnico-amministrativo dell’Università degli Studi di Pavia, riunitosi in assemblea i giorni 17 e 18 dicembre 2013 (Sedi decentrate e Polo centrale), approva l’ipotesi di accordo per il salario accessorio anno 2013 e la preintesa per l’anno 2014, siglati da RSU e OO.SS.
Nel merito dell’accordo decentrato, le Assemblee sottolineano con forza – soprattutto in riferimento al prossimo accordo 2014, da avviare nell’immediato con l’Amministrazione – come la corresponsione delle esigue risorse disponibili non potrà, ancor di più e nel modo più assoluto, prescindere da “criteri generali” improntati alla più totale equità fra tutte le categorie del Personale. Ed anche a questo proposito si rivolge inoltre l’invito ai competenti Organi accademici affinché le future programmazioni del Personale tecnico-amministrativo siano effettuate con particolare ponderazione, anche in relazione alla disponibilità dei rispettivi fondi (art 87 e art 90 del CCNL).
Nel merito delle cifre in questione, tutto il Personale, sollecita con forza Governo e OO.SS. – Confederazioni e Organizzazioni nazionali di categoria – perché si ponga, con risolutezza e tempestività, termine al blocco dei contratti del comparto pubblico, con avvio immediato delle procedure per il rinnovo dei contratti.

Assemblee del Personale Tecnico-amministrativo

Alle Colleghe, ai Colleghi,

Abbiamo organizzato DUE assemblee del Personale Tecnico-amministrativo per discutere con voi di alcuni importanti temi che sono stati oggetto delle recenti sedute di contrattazione.

Le assemblee si svolgeranno

martedi’ 17 DICEMBRE dalle ore 9.00 alle ore 11.00 presso l’AULA E4 di Ingegneria

mercoledi’ 18 DICEMBRE dalle 10.00 alle 12.00 presso l’aula SCARPA dell’Università Centrale

All’ordine del giorno:

– Approvazione dell’IPOTESI di accordo per la distribuzione del salario accessorio 2013 – leggetelo sul blog
http://www-5.unipv.it/rsu/wp-content/uploads/2013/12/Ipotesi-trattamento-accessorio-2013-FIRMATO.pdf

– Nuovo processo di valutazione

Pre-intesa per la distribuzione salario accessorio 2014

– Varie ed eventuali.

Sono state invitate le Organizzazioni Sindacali

Vi ricordiamo che partecipare è un vostro diritto!

Il diritto di assemblea e’ censito dal Contratto nazionale (art. 16) e dal Contratto integrativo di Ateneo in vigore dal 1. settembre scorso (art. 49)

In particolare, segnaliamo la seguente dichiarazione allegata al Contratto integrativo di Ateneo:
Le delegazioni di parte pubblica e di parte sindacale, con riferimento all’articolo 49 – Diritto di assemblea – convergono sulla necessita’ che tutti i Responsabili favoriscano la piu’ ampia partecipazione del personale alle assemblee regolarmente indette

E’ stato richiesto permesso sindacale per i partecipanti

A presto!

La RSU dell’Università di Pavia
mailto: rsu@unipv.it

Introduzio​ne all’accord​o

Alle Colleghe, ai Colleghi
Il 3 dicembre u.s. abbiamo siglato l’IPOTESI di accordo per la distribuzione del salario accessorio 2013, che dovrà essere VOTATA da TUTTO il Personale tecnico-amministrativo nelle 2 assemblee (sede centrale e periferia) che stiamo organizzando e di cui vi daremo presto notizia.
Tale documento è stato siglato sulla base delle argomentazioni formulate nella seduta di contrattazione del 3 luglio scorso (vedi il verbale) e condivise e votate nelle Assemblee del PTA svoltesi a giugno, vedi http://www-5.unipv.it/rsu/?p=386

L’accordo definisce le nuove modalità di valutazione e di distribuzione degli eventuali residui sull’IMA (indennità mensile di ateneo) e riporta la cifra complessiva del fondo, gia’ decurtata per legge e certificata dai revisori (vedi documento revisori)

Gli importi destinati alle due categorie di personale BCD e EP si attestano, PRIMA della decurtazione, alle seguenti cifre:

EP: 443.689
BCD: 1.500.385

Purtroppo, come ogni anno, il fondo per il trattamento accessorio è soggetto per legge a decurtazione. Nell’ipotesi di accordo appena siglata, pertanto, si è cercato di ricalibrare i tagli richiesti secondo un principio di equità che non penalizzasse eccessivamente nessuna categoria.

Seppur in ritardo, questo è il primo, fra gli ultimi accordi, che potrà essere siglato – in base all’esito delle assemblee – entro l’anno di “riferimento”, ma soprattutto, a differenza dei precedenti, questo è il primo documento che integra una pre-intesa per l’anno successivo, che consentirà perciò di avviare il confronto con l’Amministrazione sin dall’inizio del 2014 con proposte già ben definite.

L’accordo prevede inoltre una revisione, a nostro avviso, migliorativa, del “sistema di valutazione” che, ricordiamo, è previsto e dovuto per legge. Queste le novità principali:
– nuove schede, organizzate in base alle diverse competenze presenti in Ateneo;
– la valutazione si baserà per il 50% sui comportamenti organizzativi e per il 50% deriverà dalla performance della struttura di afferenza
– abolizione delle classi ABCD utilizzate per la distribuzione dell’IMA residua 2012 in favore di un indicatore graduale
– comunicazione ai dipendenti del valore I e dell’IMA ad esso correlata
– pubblicazione di due elenchi (uno per l’Amministrazione Centrale e l’altro per le altre strutture) che riporteranno in ordine crescente i valori I e l’importo dell’IMA 2013 senza alcuna indicazione del nominativo del dipendente.

Inviate le vostre riflessioni a rsu@unipv.it