L’assemblea approva l’ipotesi 2017 – il CdA lo rimanda

L’assemblea di venerdì 20 aprile ha approvato l’ipotesi di accordo per la distribuzione del salario accessorio 2017.

Scarica il documento siglato:
http://www-5.unipv.it/rsu/wp-content/uploads/2018/04/Ipotesi_Accordo_2017.pdf

È stata accettata la proposta di far convogliare 100.000 euro sull’Indennità mensile di Ateneo (IMA) e di accantonare 100.000 euro per le Progressioni economiche orizzontali (PEO).

La parte di IMA erogata mensilmente  passa da 55 a 60 euro, la parte residua sarà  distribuita in base ai risultati del processo di valutazione.

Il fondo per le PEO viene incrementato.

Rileggete anche gli articoli su questo blog

http://www-5.unipv.it/rsu/?p=1579
http://www-5.unipv.it/rsu/?p=1559

Il Consiglio di amministrazione del 24 aprile ha purtroppo rimandato la decisione sull’accordo. Sono stati immediatamente chiesti chiarimenti alle Relazioni Sindacali in merito al ritiro dell’accordo.

La nuova RSU appena eletta avrà il compito, con l’Amministrazione, di prevedere un percorso che negli anni che abbiamo di davanti a noi, porti allo sblocco delle progressioni economiche orizzontali anche fissando un opportuno regolamento.

Assemblea del Personale, 20 aprile 2018

La RSU convoca un’assemblea del Personale per il giorno

venerdì 20 APRILE dalle ore 9,00 alle ore 10,30 presso l’AULA GRANDE di Scienze politiche in Palazzo Centrale. 

 Un unico punto all’ordine del giorno:

Approvazione E VOTO dell’ipotesi di accordo per la distribuzione del salario accessorio 2017

scarica l’ipotesi 2017 siglata

leggete gli articoli pubblicati sul blog

http://www-5.unipv.it/rsu/?p=1559
http://www-5.unipv.it/rsu/?p=1579

L’ipotesi siglata sarà proiettata durante l’assemblea.

Formuliamo di seguito il quesito che sarà posto a fine discussione per l’approvazione dell’accordo:

Siete favorevoli alla sottoscrizione dell’accordo sul salario accessorio 2017, che, oltre a sbloccare i pagamenti delle indennità residue per quell’anno, ci consente di aprire la trattativa sul salario accessorio per l’anno 2018?

Per i partecipanti all’Assemblea è stato richiesto regolare permesso sindacale.

Le Organizzazioni Sindacali sono invitate.

Ricordiamo che la partecipazione alle assemblee è un DIRITTO dei lavoratori.

A tal proposito, rammentiamo l’articolo 49 del Contratto integrativo di Ateneo che norma il diritto di assemblea e la dichiarazione congiunta posta in chiusura dello stesso contratto, che invita i responsabili a favorire la più ampia partecipazione del personale alle assemblee regolarmente indette.

Vi aspettiamo numerosi, anche per un saluto

Ipotesi di accordo 2017 – buone notizie

Care Colleghe, cari Colleghi

buone notizie: la Delegazione Sindacale sta per siglare l’ipotesi di distribuzione del salario accessorio 2017. Leggete l’articolo http://www-5.unipv.it/rsu/?p=1559

L‘Amministrazione ha accettato la proposta formulata dalla RSU:

1) far convogliare 100.000 euro sull’Indennità mensile di Ateneo (IMA) 2017 e   conseguentemente, già a partire dall’anno 2017

–    aumentare la quota di IMA “fissa” a 60 euro – finora era 55 euro;

–  pagare subito gli arretrati del differenziale rispetto a quanto già corrisposto nel 2017 e nel 2018 di quota fissa

2) accantonare 100.000 euro per le Progressioni economiche orizzontali (PEO) in previsione di un sistema e di un regolamento che a partire dal 2018 permetta  – anche su base triennale – di attribuire le progressioni orizzontali al maggior numero di dipendenti possibile.

È stato inoltre proposto – e prontamente accettato dall’intera Delegazione sindacale – di erogare ai Colleghi EP una retribuzione di risultato in due tranche, come segue: il 10% della retribuzione di posizione (ovvero il minimo previsto da Contratto nazionale) alla firma dell’accordo e circa 35.000 € in seguito all’esito del processo di valutazione 2017.

L’ipotesi dovrà passare il vaglio dell’assemblea – che sarà convocata probabilmente il prossimo venerdì 20 aprile e per la quale seguirà comunicato apposito.

Vi aspettiamo numerosi, anche per un saluto.

Notizie dalla contrattazione: il fondo 2017

La contrattazione del 26 marzo 2018  prevedeva la trattazione di aggiornamenti riferiti al Fondo per il trattamento accessorio 2017.

Ci è stato comunicato l’importo dei fondi 2017, certificati nella stessa mattinata dai Revisori:

€ 1.838.593 fondo B, C, D (art. 87 del CCNL vigente)

€   405.828 fondo EP (art. 90 del CCNL vigente)

La Delegazione Sindacale ha chiesto di poterne discutere la distribuzione: l’Amministrazione ha proposto una ripartizione delle voci che ricalca in parte quella del 2016; entro venerdì 30 marzo sarà inviata una bozza di accordo alla Delegazione Sindacale per le opportune considerazioni.

Una nuova convocazione del Tavolo, prevista lunedì 9 aprile alle 14, ci consentirà di siglare una ipotesi di accordo che sottoporremo al vaglio del Personale in assemblea.

La firma dell’accordo 2017 potrà portare il Tavolo – e la RSU che sarà eletta ad aprile – a discutere della distribuzione del fondo accessorio 2018 in tempi congrui e a parlare di progressioni economiche orizzontali (PEO).

Abbiamo chiesto che la cifra totale riferita all’Indennità mensile di Ateneo (IMA) sia incrementata rispetto a quella del 2016: era 735.000 €, la nostra richiesta per il 2017 è 900.000 €.

La quota di fondo comune di Ateneo è stata fissata in 509.000 €.

Il punto 4 dell’accordo 2015-2016compensi diretti ad incentivare la produttività e il miglioramento dei servizi” sarà riproposto anche nell’accordo 2017.

Il Direttore generale ha infine comunicato di stare ultimando la procedura per l’assegnazione degli incarichi 2018, concordati con i Dirigenti e i Responsabili di struttura.

L’Assemblea si esprime a favore dell’Accordo 2015-2016

Il Personale, riunitosi in assemblea il 26 giugno 2017 ha votato a favore della sottoscrizione dell’ipotesi di accordo per la distribuzione del salario accessorio 2015-2016.

Ricordiamo che la sottoscrizione dell’accordo permette la corresponsione nella busta paga di luglio 2017 delle seguenti quote:

Personale di categoria BCD
– fondo comune di Ateneo 2015 e 2016
– indennità mensile di Ateneo riferita alla valutazione 2015

Personale di categoria EP
– indennità di risultato 2015
– incarichi ad interim 2015

Successivamente saranno erogate tutte le indennità ancora da corrispondere relative agli anni 2015-2016.

Dopo la certificazione del relativo fondo, potremo APRIRE LA TRATTATIVA per l’anno 2017.

L’approvazione di questa ipotesi lascia alle nostre spalle un lungo, difficile periodo di incertezze e ci consente di tornare a sedere a un tavolo di contrattazione decentrata finalmente restituito alla pienezza delle sue funzioni.

Grazie a tutti.

Pavia, 26 giugno 2017