Tav. 1: sKát’a Kabanová

un conflitto fra interno e esterno

 

Atto I: esposizione

 

I.1 sul Volga, davanti alla casa dei Kabanov

Kudriás e l’emozione del Volga – Dikoj opprime Boris – Kabanicha opprime Kát’a e dimostra il suo potere su Tichon – Varvara rimprovera Tichon

 

I.2 interno della casa dei Kabanov

Kát’a e Varvara cuciono - Il mondo di Kát’a, la libertŕ perduta – Tichon parte per Kazan – il giuramento imposto da Kabanicha

 

Atto II: peripezia

 

II.1 interno della casa dei Kabanov

Kát’a, Varvara, Kabanicha cuciono – nuovi rimproveri di Kabanicha – Varvara favorisce il tradimento di Kát’a – Kabanicha e Dikoj si appartano

 

II.2 Davanti alla casa dei Kabanov

Canzone dell’attesa di Kudriás – giunge Boris – Varvara propone una passeggiata sul fiume – duetto d’amore tra Kát’a e Boris

 

Atto III: catastrofe

 

III.1 Interno di un edificio sul Volga

Uragano! – per Kudriás č un fenomeno naturale, per Dikoj il segno del castigo divino – Kát’a sconvolta confessa la sua colpa a Tichon e Kabanicha

 

III.2 luogo solitario sul Volga (Epilogo)

Tichon e Kabanicha cercano Kát’a – Varvara fugge verso la libertŕ con Kudriás – monologo di Kát’a – ultimo incontro con Boris, che va in Siberia – Kát’a si suicida gettandosi nel Volga – il cadavere viene raccolto da Dikoj – Kabanicha ringrazia

** = musica in scena