DM22

20210711

A cominciare dalle Villi (per finire con La rondine), Puccini utilizzò molti spunti provenienti da brani propri. La portata estetica di questi autoimprestiti e la citazione da lavori altrui, che si basa su principi per molti aspetti analoghi fa parte di una strategia narrativa vera e propria, e serve ad accrescere la portata concettuale del racconto scenico grazie all’intertestualità (wi, dt). Puccini riutilizzò musica precedente e citò musica altrui tenendo conto della situazione drammatica in cui andava inserita, aggiungendo senso ulteriore alla narrazione. Nella sua fase di stile tardo, il compositore si spinse fino all’autocitazione palese, creando un cortocircuito fra le sue opere teatrali (come aveva fatto Mozart riprendendo il «Non più andrai, farfallone amoroso» di Figaro nel finale di Don Giovanni): l’aria di Mimì che riemerge, citata nell’episodio del venditore di canzonette del Tabarro, col suo carico di affettuosa autoironia, chiama in causa l’amore e la morte di un’emarginata come metafora dell’amore assoluto e preannuncia la sorte tragica della passione clandestina tra Giorgetta e Luigi.

Due ulteriori esempi di citazione: nel primo Rossini, nell’Italiana in Algeri, cita Mozart, nelle Nozze di Figaro (>); nel secondo Fabrizio De Andrè riprende alla lettera il tempo iniziale il tempo iniziale del concerto in Re per tromba di Telemann, scrivendo uno dei suoi brani più belli: la canzone dell'amore perduto (>). Dal canto suo Frank Sinatra, ispiratissimo, fa lo stesso con il concerto per pianoforte e orchestra di Čajkovskij (>).

In questo modulo si prenderanno in esame scorci del teatro pucciniano dove emergono collegamenti intertestuali, sia musicali, sia librettistici, sia nelle immagini canoniche degli allestimenti storici (e si vedano le due scene, sopra), a partire da tre casi identificati in Madama Butterfly, rivolti a Prodaná nevesta (Sposa venduta), Tristan und Isolde e Pelléas et Mélisande. Questi scorci verranno collocati nel quadro di un esame più generale alla figura dell’artista.

L’esame verterà sulla materia effettivamente svolta nel modulo, al termine del quale verrà specificato il programma d’esame e la bibliografia di riferimento. Per un inquadramento storico di qualità ma estremamente sintetico si può ricorrere a Mario Baroni, Enrico Fubini, Paolo Petazzi, Piero Santi, Gianfranco Vinay, Storia della musica, Torino, Einaudi, © 1988.

 

NB: il segno > rinvia a un collegamento ipertestuale, solitamente un documento in formato pdf; wi rinvia alla voce di wikipedia; dt al dizionario treccani * segnala che il testo è disponibile a scopo di studio (rivolgersi al docente); gp = catalogo delle opere del centro studi giacomo puccini; lib = libretto; vs = riduzione per canto e pianoforte; fs: partitura; vid = audiovisivo.

2021_1211

 

A. Sussidi

 

 

a. Piccolo glossario di drammaturgia musicale, 2010 >

b. Lorenzo Bianconi, Introduzione a La drammaturgia musicale >, a cura di Lorenzo Bianconi, Bologna, il Mulino, 1986, pp. 7-51

c .Metrica wi: i piedi nella metrica classica wi metrica italiana wi

d. Avviamento alla metrica italiana, a cura di Tarcisio Balbo (© 2003), Nicola Badolato, Lorenzo Bianconi (© 2009), ppt, parte i >, parte ii >

e Opere dell’Ottocento >; teatro musicale, 1850-1900 >, opere del Novecento >.

f. partiture imspl >; partiture e rid. per canto e piano forte di Giacomo Puccini >

 

 

B. Le opere

 

a

b

c

d

 

 

1884

Le Villi

 

gp, wi,

libto1884, libve1886

vid

Preludio > Parsifal >; Parsifal Le Villi Otello >«Torna ai felici dì», audio > A una morta, gp; audio >

1889

Edgar

gp, wi,

libmi4-89, lib3

vid,

«Tu voluttà di fuoco, – ardenti baci», i.3, 12’57” (>) Messa a 4: Kyrie, gp (>);

funerale, iii, 1h 10’23”> Capriccio sinfonico 1’26” gp, audio >

1893

Manon Lescaut

gp, wi, ipotesti prévost,  barrière

lib

vid 1990, vid 2014,

 

 

Documenti e diagrammi: tema di Manon >; esposizione sinfonica >Manon Lescaut mi chiamo: 1, la carrozza arriva as Amiens 21’10” > 2. nel duetto, 22’59 > nel finale 2h15’44”

«Donna non vidi mai» > «Mentìa l’avviso», gp, audio >

«In quelle trine morbide», caballé, bartoletti >: Manon appassionata; «Sola, perduta abbandonata» 2h24’40” >

Madrigale atto ii > Messa a 4: Agnus Dei >Musica da ballo > Tre minuetti per quartetto d’archi >

Intermezzo >

Atto iv > Crisantemi >

Le citazioni di Puccini secondo Leoncavallo > «Salomé, Salomé» >

1896

La bohème

gp, wi, ipotesti: murger scènes, barrière Vie

libmi1897, part, rid. c. pf

vid, vidbo2018

 

 

Tema della Bohème > Capriccio sinfonico 4’00 >

iii, «Addio doce svegliare alla mattina» > Sole e amore >

 

Documenti e diagrammi 1. «Mi chiamano Mimì», nella stesura manoscritta di Giuseppe Giacosa per il Quadro I >; 2. il valzer di Musetta nella stesura manoscritta di Giuseppe Giacosa per il Quadro II >;   3. tela per il Quadro III (La barriera d’Enfer) di Luigi Illica, p. 1 e p. 2 >; 4. una lettera di Giulio Ricordi a Puccini del 13 novembre 1895, con versi per il brindisi del quadro conclusivo >.

 

Zoom sulla cuffietta >; struttura del quadro i >; struttura del quadro ii >; funzioni mnestiche e aspetti narratologici nella Bohème >; la partitura del finale dell’opera: l’organizzazione narrativa di temi e reminiscenze >

1900

Tosca

gp, wi, ipotesto

lib1900mi, fs, vs

vid, te deum, callas-gobbi ii 1964

 

Due note ‘allusive’: La-Do >;

 

documenti e diagrammi 1. Ricorrenze del tema di Scarpia >: «bigotto satiro» >; 2. valenze strutturali di questo tema, fra inizio dell’opera e fine dell’atto secondo (>); 3. Tosca, esposizione, e inizio della peripezia >.

Due sonetti fin de siècle, anzi tre >; le campane del mattutino romano >.

1904

Madama Butterfly

gp, wi, ipotesto: belasco, long, loti

lib1904, lib1905, fpo2013, fs, vs

vid, bieito, to2014, mi2017, mbcronenberg1993

Documenti, diagrammi 1. Temi giapponesi >, 2. analisi del duetto d’amore >, 3. i cambiamenti per il finale ultimo >,

mises en scène 1. Madame Butterfly / [..] Mise en scène / de Mr. Albert Carré, MS, 1906 > ed. critica > 2. Scene: Milano 1904 >, l’isolamento dell’eroina : Paris 1906 >

1910

La fanciulla del West

gp, wi, ipotesto, foto di scena 1905

lib 1910, lib 1912, fs, vs,

vid, duetto a i 1993, duetto a ii 1993

Poco tempo fa Jalowetz ha diretto La fanciulla del West di Puccini. Sono sorpreso: è una partitura che suona in modo del tutto originale. Splendida. Ogni battuta sorprendente. Suoni molto speciali. Non c’è ombra di Kitsch! E la mia è un’impressione di prima mano. Devo dire che mi è piaciuta molto. webern

 

wagner, Walküre: «Winterstürme wichen dem Wonnemond »>

Minnie da wagner >«Ch’ella mi creda» >

Calamity Jane 1953 >, Calamity >

Caruso impiccato >

1917

La rondine

gp, wi, willner

lib1917, fs i ii iii, vs

vidny2009

Il caso Rondine: le lettere di Puccini dopo la première >

Donne perverse, nei sogni di un ‘poeta’ >

Brindisi atto ii «Sogno d’or» >

1918

Il trittico

gp, wi, ipotesti: La Houppelande, Gianni Schicchi

lib1918, lib1922, part: Il tabarro, Suor Angelica, rid. c pf

vid: mi1983 mü2017,

Le strutture: Il tabarro >, Suor Angelica >, Gianni Schicchi >

Le scene: Il tabarro, 1918 >, 1922 > Suor Angelica, 1918 >, 1922 >, Gianni Schicchi, 1918 >, 1922 >

Puccini cita Stravinskij >

1924

Turandot

gp, wi, ipotesto, gozzi-schiller-maffei

lib1926, part, rid c pf

vid: met

Turandot: strutture >, libretto e scene >

Puccini cita Stravinskij e Debussy >

Preludio sinfonico >

Capriccio sinfonico >

 

Intertestualità: Tristanakkord (>), La Marseillaise (>)

 

C. Intertestualità: citazioni (e * autoimprestiti)

 

mozart mozart: Don Giovanni > Le nozze di Figaro >

rossini rossini: L’Italiana in Algeri > Il Signor Bruschino >

verdi verdi: Falstaff > Messa da Requiem >;

 

 

puccinipuccini:* Le Villi > Ad una morta >

pucciniwagner: Le Villi > Parsifal >

puccinipuccini: Edgar > Messa >

puccinismetana: Madama Butterfly > Prodaná Nevesta >

puccinipuccini:* Manon Lescaut > Mentia l’avviso >

pucciniwagner: Madama Butterfly> Tristan und Isolde >

puccinipuccini: Manon Lescaut > Messa >

puccinidebussy: Madama Butterfly > Pelléas et Mélisande >

puccinipuccini:* Manon Lescaut > Tre minuetti >

puccinigiordano: Madama Butterfly Andrea Chénier >

puccinipuccini: Manon Lescaut > Crisantemi >

puccinistrauss: La rondine Salome >

puccinipuccini:* La bohème > Capriccio sinfonico >

puccinistravinskij: Gianni Schicchi Pétrouchka >

puccinipuccini:* La bohème > Sole e amore >

puccinidebussy: Turandot > Pelléas et Mélisande >

puccinipuccini: La rondine > Sogno d’or >

puccinistravinskij: Turandot > Le sacre du printemps >

puccinipuccini: Il tabarro > La bohème >

 

rossini mozart 1: L’Italiana in Algeri > Nozze di Figaro >

janáček puccini: Jenůfa > La bohème >

rossini mozart 2: Il turco in Italia > Don Giovanni >

ravel puccini: Gaspard de la Nuit > Manon Lescaut >

verdi bizet: Otello Carmen

 

 

mahlerverdi: sinfonia n. 3 >Otello >

mahlerverdi: sinfonia n. 4 > Aida >

mahlerhalévy: sinfonia n. 2 > La juive >

 

berg beethoven: Wozzeck > sinfonia n. 6 Pastorale >

 

 

 

 

 

Bibliografia

Guido Salvetti, La nascita del Novecento, Torino, EDT, 1991 (Storia della musica, a cura della Società italiana di musicologia, 2a ed., vol. 10)

Michele GirardiOpera e teatro musicale, 1890-1950 >

Lorenzo Bianconi, Introduzione a La drammaturgia musicale >, a cura di Lorenzo Bianconi, Bologna, il Mulino, 1986, pp. 7-51

Lorenzo Bianconi, Giorgio Pagannone, Piccolo glossario di drammaturgia musicale >, da Insegnare il melodramma, a cura di Giorgio Pagannone, Pensa Multimedia, Lecce-Iseo, 2010.

Julian Budden, Puccini [P. His Life and Works, 2001], Roma, Carocci, 2005 (*)

Michele Girardi, La poetica realtà della «Bohème», in La bohème di Puccini, Parma, Teatro Regio, 2004, pp. 65-108 >

Il trittico in breve (>), in Il trittico, Firenze, Teatro del maggio musicale, 2019, pp., pp. 21-23.

Claudio Sartori, Giacomo Puccini, Milano, Nuova Accademia, 1960 >

Gerardo Tocchini, «Opera without politics?» Per una interpretazione storica (e politico-contestuale) della «Tosca» di Giacomo Puccini, «Studi pucciniani», 6, 2020, pp. 45-74  >

Luca Zoppelli, Modi narrativi scapigliati nella drammaturgia della «Bohème», «Studi pucciniani» 1, 1998, pp. 57-65 >

 

 

Oxford Music Online 2001: J. Peter Burkholder, «Allusion» >, Intertextuality» >, «Quotation» >

Emanuele Ferrari, La citazione musicale: elementi del problema >, in Seminario sulla citazione >, «Leitmotiv», ii, 2002, pp. 97-107

 

Michele Girardi, Billy Budd e Capitan Vere, un Otello «refoulé» >, datt. >, «Rassegna musicale Curci», 1, 2015, pp. 20-33

, Giacomo Puccini, «Madama Butterfly» e l’intertestualità: un prologo, tre casi e un epilogo >, in Schweizer Jahrbuch für Musikwissenschaft / Annales Suisses de Musicologie / Annuario svizzero di musicologia, Neue Folge / Nouvelle Série / Nuova Serie, Bern ecc., Peter Lang, 2015, pp. 153-170.

Wagner «en travesti»: «La fanciulla del West» >, in La fanciulla del West di Puccini, Milano, Teatro alla Scala, n. 10, 2016, pp. 81-91

, L’angelo della musica. Rossini, Mozart e l’intertestualità >, in «Cara scientia mia, musica». Studi per Maria Caraci Vela, a cura di Angela Romagnoli, Daniele Sabaino, Rodobaldo Tibaldi e Pietro Zappalà, 2 voll., Pisa, ets, 2018, i, pp. 421-445 («Diverse voci», 14).

, Obermann o Onegin? >, in Musica di ieri esperienza d’oggi. Ventidue saggi per Paolo Fabbri, a cura di Maria Chiara Bertieri e Alessandro Roccatagliati, Lucca, lim, 2018, pp. 381-397.

 

Curriculum

Pubblicazioni

Convegni

Altre attività 

Corsi: 1997-98, 1998-99, 1999-2000, 2000-2001, 2001-2002, 2002-2003-ab, 2002-2003-2, 2003-2004-ab, 2003-2004-2