20190326

 

Il Teatro la Fenice ha occupato sin dall’edificazione, nel 1792, un posto di rilievo assoluto nel sistema teatrale veneziano, detronizzando sale che prima erano in auge, come il Teatro di San Benedetto  (>). Dispone di un archivio storico consultabile in rete (>), letteralmente costellato di documenti prestigiosi, autografi e copie di partiture importanti, come Semiramide (>) di Rossini (>), e di tutti i documenti utili a ricostruire una storia del teatro anche dal punto di vista economico (>). Fino ai tardi anni Cinquanta dell’Ottocento La Fenice contendeva il primato nazionale al Teatro di San Carlo, grazie anche ai cinque capolavori che Verdi scrisse per la sala del Selva e, prima, di Rossini, Bellini e Donizetti. Con l’Unità d’Italia il Teatro alla Scala soppiantò Napoli e Venezia che mantenne, tuttavia, una programmazione decorosa. Obiettivo del corso è stato quello di comprendere come funzionasse il sistema produttivo della Fenice, anche in relazione agli altri teatri aperti a Venezia nel xix secolo, eredi di una tradizione che fin dall’inaugurazione del San Cassiano nel 1637 (>) offriva alla cittadinanza lagunare e ai suoi ospiti un impareggiabile calendario di eventi di prim’ordine.

 

 

Per l’inquadramento generale si tengano presenti Anna Laura Bellina (>) - Michele Girardi (>), Il teatro La Fenice 1792-1996. Il teatro, la musica, il pubblico, l’impresa, Venezia, Marsilio, 2003; Nicola Mangini, I Teatri di Venezia, Milano, Mursia, 1974; Storia dell’opera italiana, a cura di L. Bianconi e G. Pestelli, vol. iv: Il sistema produttivo e le sue competenze, Torino, EdT, 1987.

 

NB: il segno > rinvia a un collegamento ipertestuale, solitamente un documento in formato pdf; (W_I) rimanda alla voce di wikipedia in italiano; * segnala che il documento è reperibile nei cataloghi del polo bibliotecario veneziano (consultare il catalogo >).

 

20180312

 

 

Calendario e argomento delle lezioni, 20180312 (>)

Programma d’esame, 20180309 (>)

Orari del corso: lunedì, martedì, mercoledì 12.15-13.45 aula 0D S.Basilio

 

 

audio-visivi vari

 

Tra Sette e Ottocento: Paisiello: Il barbiere di Siviglia (1782): «Saper bramate bella il mio nome», Safina (>), Rossini: «Se il mio nome saper coi bramate », Florez (>). Paisiello borbonico: L’inno delle due sicilie (>); I giochi d’Agrigento: recitativo e aria di Aspasia (>); Cimarosa, Gli Orazi e i Curiazi (>); Senso, di Luchino Visconti, 1954 (>).

 

A. cataloghi, sussidi e diagrammi

 

1. ricerche online, diagrammi e tabelle

a. documenti del teatro (libretti, contratti d’appalto, cronologia ecc.): Archivio storico del Teatro la Fenice online (>)

b. libretti: Archive (>), Münchener Digitalisierung Zentrum (>), internet culturale (>), libretti d’opera, dati su prime e riprese (>),  metastasio, I drammi per musica (>)

c. periodici: elenco del Comune di Venezia (>), artmus (>), cirpem (>)

d. opere dell’Ottocento (>), teatro musicale, 1850-1900 (>), opere del Novecento (>),  teatro musicale, 1900-1930 (>) © michele girardi 2005-2018.

2. compositori, libretti, cantanti

a. prime assolute di Stefano Pavesi (W_I): cronache dal teatro (>), pavesi, Le Danaidi romane, 1816 (W_I); Gioachino Rossini (W_I), Gaetano Donizetti (W_I),Vincenzo Bellini (W_I), Saverio Mercadante (W_I), Giuseppe Verdi (W_I)

b. paisiello, I giochi di Agrigento, pepoli (>), 1792 (>), struttura (>); struttura di Tancredi a confronto con quella degli Gli Orazi e i Curiazi (W_I) di Cimarosa  (>)

c. I cantanti nei  Giochi di Agrigento, 1792: Brigida Banti (>), Giacomo David (>), Gaspare Pacchierotti (>); nella farse veneziane: Luigi Raffanelli (>), Rosa Morandi (>), Nicola De Grecis (>), Giacinta Canonici (>), Luigi Pacini (>).

3. orchestre.

Le orchestre di alcuni fra i principali teatri europei dell’Ottocento (>); l’orchestra dell’opera di corte di Vienna nel 1890 (>); la fossa orchestrale nel teatro del festival di Bayreuth (>); l’orchestra di alcune premières verdiane (>); orchestra del Teatro alla Scala: organici dal 1802 al 1871 (>), da «Studi verdiani», 11, pp. 174-175; nel 1804 (>), nel 1825 (>), nella stagione 1868-1869 (>), dal 1869 al 1871 e nel 1872 (>), da «Studi verdiani», 16, pp. 216 e 206, e oggi (>), anche interattiva (>); Michele Girardi, Tabelle di organici orchestrali dall’Ottocento a oggi (>), in Orchestre in Emilia Romagna nell’Ottocento e Novecento, a cura di Marcello Conati e Marcello Pavarani con l’assistenza di Michele Girardi, Parma, Orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna, 1982, xix -526 pp. 32-35; L’orchestra del Teatro la Fenice: regolamenti del 1831, con due aggiunte del 18 maggio e pianta d’orchestra (>); il golfo mistico (W_I), per il Teatro di Besançon di Claude-Nicholas Ledoux, 1784 (W_F, >).

B. Venezia all’opera e il Teatro la Fenice

1. I teatri e il Teatro La Fenice, stagioni e trattative nell’archivio storico

a. teatri veneziani (W_I); Serenissimi teatri. Attività teatrale a Venezia tra legislazione  e spettacolo (secoli xvi-xix), catalogo della mostra, 2012 (>);  pianta del Teatro Giustiniani (W_I), Il San Benedetto (W_I) nel 1782 (22.i, festa in onore dei Conti del Nord, quadro di antonio guardi >) e nel 1890 (>)

b. le famiglie veneziane (>): la famiglia Grimani (>)

c. La Fenice (W_I): la storia, dal sito del teatro (>), la pianta del fondo redatta da Giannantonio Selva ai fini del concorso, incisione (>), il  modello del teatro di Giannantonio Selva, 1790, esterno (>) e spaccato (>), il prospetto della facciata pubblicato il 16.v.1792 da Sardi e disegno acquarellato, 1792 (>), Giannantonio Selva, sezione longitudinale e pianta del Teatro la Fenice, 1820 (>), interno del teatro e collocazione sociale del pubblico (>), mappa del teatro nella disposizione attuale (>); il loggione e altre immagini, itm Fond. Giorgio Cini  (>); gli impresari, 1792-1875 (>). 

d. stagioni: 1792 ascensione (>); 1813 carnevale e quaresima (>); 1823 carnevale e quaresima (>); 18250731: il primo Barbiere di Siviglia (>); 1830 carnevale (>); 1851 carnevale e quaresima (>): responsabilità (>), 18250221: programma dell’Accademia di Giovanni David e Antonio Tamburini (>); 18450201: programma dell’Accademia di Arturo Saint-Leon (>); Carnevale 1843-1844: con Verdi (per Ernani), Samuele Levi e Carlo Coccia (>).

2. il Teatro La Fenice nella storia dell’opera

a. le principali opere date in prima assoluta al Teatro La Fenice (>); operette, 1921-1927 (>); Intolleranza 1960 di Luigi Nono: volantino dell’organizzazione neonazista Ordine nuovo (>)

b. gli altri teatri. Milano: Teatro alla Scala (W_I): le cariche sociali (W_I), le prime assolute (W_I); Teatro della Canobbiana (W_I)

c. gli altri teatri. Napoli: Teatro di San Carlo (W_I): le prime assolute (W_I); Teatro del fondo (>).

C. Rossini e Bellini a Venezia

1. Rossini al Teatro La Fenice

Tancredi, 1813 (W_I); libretto; Tancredi, rossi, 1813 (>) e rossi col finale di luigi lechi, 1813 (>); bozzetti:Tancredi, borsato, 1813: Gran piazza di Siracusa, bozzetto atto ii  (>); video: Marilyn Horne (Tancredi), Enedina Lloris (Amenaide), Ernesto Palacio (Argirio), Barcellona 1989 (>): «Di tanti palpiti», 23’30, finale tragico (Ferrara 1813) 2h09’

Sigismondo, 1814 (W_I), libretto (>)

Semiramide (W_I), la figura mitica (W_I), libretto: Semiramide, rossi, 1823 (>); bozzetti: borsato, 1823: Giardini pensili, luogo magnifico della Reggia, Atrio della Reggia, Interno sotterraneo (>): video: Montserrat Caballé, Marilyn Horne, Samel Ramey, lópez cobos, Aix En Provence 1980, (>), il fantasma di Nino, 1h 13’, nel sotterraneo 2h 18’ 22”.

2. Rossini al San Benedetto

Eduardo e Cristina, 1819 (W_I);   L’italiana in Algeri, anelli, 1813 (>): finale I nel libretto del 1808 di anelli per mosca (>) e in quello rimaneggiato da rossini nel 1813 (>); L’italiana in Algeri (>): bozzetto di Bagnara per una rpresa al San Benedetto del 1826 (>); video: «Confusi e stupidi», Montarsolo, Horne, levine 1986 (>).

3. Rossini al Teatro Giustiniani di San Moisè (>).

La cambiale di matrimonio (W_I), rossi, 1810 (W_I), libretto (>, anche >), struttura (>), video John Del Carlo, Hall, Rinaldi, Kuebler, gelmetti, 1989 (>); Il signor Bruschino, foppa, 1813 (W_I), (>, anche >); Il signor Bruschino (W_I), Pesaro 2012 (>), struttura e recensione d’epoca (>), video: gelmetti, Schwetzingen 1989, (>): 23’50” «Nel teatro del gran mondo».

4. Bellini alla Fenice

I Capuleti e i Montecchi (>), 1830: cronache d’archivio (Un poco di cinismo non guasta, fpo, 2, 2014-2015, pp. 119-126, >); i bozzetti di Francesco Bagnara per la première:  Galleria nel palazzo di Capellio (I.1 >), Gabinetto negli appartamenti di Giulietta (I.4 >), Atrio interno del Palazzo di Capellio (II.1 >), luogo remoto presso il Palazzo di Capellio (III.5 >), Recinto ove sorgono le tombe dei Capelletti (IV.1 >); libretto della première, 1830 (>), altri libretti (>); Giulietta e Romeo di Vaccai (W_I) 1825, libretto della première (>); ripresa di Norma alla Fenice nel 1832: la cronaca (>); Beatrice di Tenda (W_I), 1833.

D. Verdi alla Fenice

1. Verdi alla Fenice

a. Documenti d’archivio per Ernani (>), Rigoletto (>), La traviata (>), Simon Boccanegra (>); «Resti l’Italia a me!», Attila fra Roma imperiale e Roma papale (fpo, 3, 2004 >); cronache d’archivio per tre premières verdiane alla Fenice, a cura di Franco Rossi (fpo): La traviata (>), Rigoletto (>), Simone Boccanegra (>)

b. Ernani: libretti (>), libretto della première (>); Attila: libretti (>);distribuzione dei pezzi in RigolettoIl trovatore La traviata (>)

c. Rigoletto, un caso di studio. «Cosa importa del sacco alla polizia»?

1851: Rigoletto: 18510310, première (>); 18510327: locandina, per la visita dell’Imperatore (>); copia della partitura, frontespizio (>); libretti e spartiti (>), libretto piave (W_I), 1851 (>); monologo; partitura e rid. per canto  e pianoforte in imspl (>); bozzetti di bertoja, 1851 (>); figurini per Gilda (>), Maddalena e Sparafucile (>), Rigoletto (>); il quartetto nell’atto III (>)

Le metamorfosi di un soggetto scomodoRigoletto diventa Viscardello nello Stato della Chiesa, nel Ducato di Modena e nel Granducato di Toscana (libretto, Ferrara, primavera 1953, >), Clara di Perth a Napoli (libretto, ottobre 1853, >), e Lionello a Napoli e nel Regno delle due Sicilie.

dai Copialettere: le vicende di Rigoletto e la censura (>); lettere dall’Archivio storico del Teatro la Fenicelasina alla presidenza, proposta di appalto 18500221 (>), insiste e propone di lasciare la proprietà dell’opera nuova a Verdi stesso, 18500312 (>); verdi a marzari, non accetta le condizioni per scrivere l’opera nuova, 18500331 (>),  verdi a brenna, dubbi sulle condizione contrattuali, 18500331 (>); verdi a piave, «Tutto il sogeto sta in quella Maledizione», 18500603 (>);  verdi a marzari, «non posso mettere in musica questo libretto [Il Duca di Vendome, travestimento di Rigoletto a beneficio della censura]», 18501214 (>)

video: Rigoletto, film-opera, 1982 (Pavarotti, Wixell, Gruberova; dir. Riccardo Chailly; reg. Jean-Pierre Ponnelle, >);  Rigoletto, Milano, 1994 (Alagna, Bruson, Rost, Kavrakos; dir. Riccardo Muti, reg. Gilbert Deflo, >); Rigoletto, Zürich, 2006 (Beczala,  Nucci, Mosuc, Polgar; dir.: Nello Santi, reg. Gilbert Deflo, >).

 

Bibliografia

 

Dizionario biografico degli italiani, Treccani ol: «Andrea Memmo» (>).

Anna Laura Bellina (>) - Michele Girardi (>), Il teatro La Fenice 1792-1996. Il teatro, la musica, il pubblico, l’impresa, Venezia, Marsilio, 2003.*

Marcello Conati, La bottega della musica. Verdi e La Fenice, Milano, Il Saggiatore, 1983.*

Paolo Fabbri, Una partitura in cerca d’autore (>), “Figaro là, Figaro qua”. Gedenkschrift Leopold M. Kantner (1932-2004), a cura di Michael Jahn e Angela Pachovsky, Wien, Verlag der Apfel, pp. 242-252.

Pieremilio Ferrarese, Il teatro La Fenice di Venezia. L’artistico e l’economico in scena (>), in Bene comune e comportamenti responsabili. Storie di imprese e edi istituzioni, a cura di Mario Minoja, Milano, Egea, 2015, pp. 201-260.

Michele Girardi - Franco Rossi Il Teatro La Fenice. Cronologia degli spettacoli 1792-1936, Venezia, Marsilio-Albrizzi, 1989.*

Franco Mancini - Maria Teresa Muraro - Elena Povoledo,  I teatri del Veneto, 5 voll., Venezia, Regione Veneto, Corbo e Fiore, 1985-2000.*

Nicola Mangini, I Teatri di Venezia, Milano, Mursia, 1974.*

Lorenzo Mattei, Il battesimo della Fenice: Paisiello e «i giuochi» di un conte drammaturgo (>), introduzione all’edizione in facsimile della partitura dei Giuochi d’Agrigento, Milano-Venezia, Casa Ricordi-Fondazione Cini, 2007, pp. ix-xxx (segue il libretto, pp. xxxv-li).

Maria Giovanna Miggiani, Il Teatro di San Moisé (1793-1818), «Bollettino del Centro rossiniano di studi», XXX, 1990.

Fiamma Nicolodi, Il sistema produttivo dallUnità a oggi, in Storia dell’opera italiana, a cura di L. Bianconi e G. Pestelli, vol. iv: Il sistema produttivo e le sue competenze, Torino, EdT, 1987, pp. 167-229.*

Giuseppe Pavan, Teatri Musicali Veneziani. Il Teatro San Benedetto (ora Rossini). Catalogo cronologico degli spettacoli (1755-1900,) con prefazione del D.r Cesare Musatti, Venezia, Tip. V. Callegari, 1916, pp. 1-41 (>) e 42-79 (>).

John Rosselli, L’impresario d’opera. Arte e affari nel teatro musicale italiano dell’Ottocento, Torino, EdT, 1985* (saggi di JR nei cataloghi del polo librario veneziano >)

Il sistema produttivo, 1780-1880, in Il sistema produttivo e le sue competenze, cit., pp. 77-165

Sull’ali dorate. Il mondo musicale italiano dell'Ottocento, Bologna, Il Mulino, 1992*

Il cantante d’opera. Storia di una professione (1600-1990), Bologna, Il Mulino, 1993*

L’impresa della Fenice tra regime napoleonico e restaurazione, in «L’aere è fosco, il ciel s’imbruna». Arti e musica a Venezia dalla fine della repubblica al congresso di Vienna, a cura di Francesco Passadore e Franco Rossi, Venezia, Fondazione Levi, 2000, pp. 423-432*.

Carlo Steno Rossi, Il teatro come impresa: la Fenice negli anni 1836-66, «Quaderni dell’Archivio Storico», 1, Venezia 2005 (>).

Franco Rossi, La ripresa della «Traviata» nell’autunno 1856, per la visita dell’imperatore Francesco Giuseppe (>), «La Fenice prima dell’opera» [= fpo], 1, 2004-2005, pp. 151-160

«Il “Rigoletto” è la “Semiramide” del maestro Verdi» (>),  fpo, 5, 2010, pp. 131-145

Un poco di cinismo non guasta (>), fpo, 2, 2014-2015, pp. 119-126

Crivelli, Lanari e «Norma» a Venezia nel 1832 (>), ivi, 4, pp. 139-153.

Serenissimi teatri. Attività teatrale a Venezia tra legislazione  e spettacolo (secoli xvi-xix), catalogo della mostra, a cura di Michela Del Borgo, Archivio di stato di Venezia, 2012 (>).

Il Teatro La Fenice in Venezia edificato dall’architetto Antonio Selva nel 1792 e ricostruito in parte nel 1836 dai fratelli Tommaso e Giambattista Meduna, Venezia, Antonelli, 1849 (>).

Verdi, Attila, fpo, 3, 2004 (>).

Verdi, Rigoletto, fpo, 5, 2010 (>).

Roberto Verti, Dieci anni di studi sulle fonti per la storia materiale dell’opera italiana nell’Ottocento, «Rivista italiana di musicologia», xx/1, 1985, pp. 124-163 (>)

 

Periodici:

 

«Il quotidiano veneto. Notizie del mondo» 1803-14.III.1812

«Giornale dipartimentale dell’Adriatico» 17.III.1812-1814

«Giornale di Venezia» 27.IV.1814-18.XII.1815 (>)

«Gazzetta privilegiata di Venezia» 1816-1848

«Gazzetta musicale di Milano», 1842- (>)

«Gazzetta di Venezia», 1848-1850, 1855-1940

«Gazzetta Ufficiale di Venezia», 1850-1866

«Il Gazzettino», 1887 e segg.

 

20141030 « There ‘s a boat that’s leavin’ soon for New York»: Bess, fra uomini e cocaina

a. libretto con traduzione italiana a fronte (>)

b. la struttura musicale di Porgy & Bess (>)

c. Porgy & Bess, vocal score, pp. 1-4 (>)

 

Curriculum

Pubblicazioni

Convegni

Altre attività 

Corsi: 1997-98, 1998-99, 1999-2000, 2000-2001, 2001-2002, 2002-2003-ab, 2002-2003-2, 2003-2004-ab, 2003-2004-2