il centro

Il Centro di Ricerca Interdipartimentale nelle Attività Motorie e Sportive dell’Università degli Studi di Pavia è un centro di formazione e ricerca aperto alle istituzioni, alla comunità scientifica internazionale e al mondo imprenditoriale.

La storia del Centro
Fondato su iniziativa del Corso di Laurea in Scienze Motorie, e in particolare del Prof. Antonio Tazzi, nel 2008, e proposta dei Dipartimento di Medicina Preventiva Occupazionale e di Comunità-sezione di Igiene, del Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica – sezione di Medicina Interna Malattie Vascolari e Metaboliche, del Dipartimento di Informatica e sistemistica e del Dipartimento di Medicina Sperimentale- sezione di Anatomia Umana.

Il centro nasce con l’intento di offrire nuove possibilità di ricerca per i laureandi e i laureati in Scienze Motorie, mettendo a disposizione strumentazione, infrastrutture e competenze che consentano loro nuovi sbocchi scientifici, applicativi e di base legati allo studio del movimento umano.

Vengono quindi individuati, nell’ambito dei locali concessi dal Comune di Voghera all’Università di Pavia in via U. Foscolo 13, una palestra al piano interrato in cui installare la nuova strumentazione per lo studio quantitativo del movimento umano che verrà acquistata dal Centro e i locali del primo piano nei quali sarà possibile dar vita a un centro di medicina dello sport, al fine di rendere disponibile a Voghera un centro per la certificazione dell’idoneità sportiva ai fini agonistici di elevata qualità, a diretto contatto con la ricerca in ambito sportivo e riabilitativo.

La tematica delle attività motorie rappresenta un vasto settore della ricerca scientifica che spazia dallo studio della postura, a quella del gesto sportivo, alla educazione motoria preventiva ed alla rieducazione. Preparando i giovani alla ricerca sperimentale attraverso i progetti realizzati nelle tesi di laurea magistrale e attraverso progetti di ricerca di più ampio respiro il centro potrà preparare figure professionalmente qualificate alla ricerca nelle attività motorie, una delle maggiori opportunità verso uno sbocco lavorativo di alta qualificazione per i laureati del corso in Scienze Motorie.

Dal CRIAMS nasce nel novembre del 2011 il Centro di Medicina dello Sport di Voghera.

VISION
Il CRIAMS vuole essere un innovativo network di dipartimenti e di laboratori che progettano e svolgono ricerca, in grado di dare risposta a interrogativi provenienti dalla comunità scientifica e pronto a partecipare con le proprie risorse alle sfide del sapere e del mercato.

Oggi il Centro assiste e supporta aziende impegnate nell’innovazione delle tecnologie legate alle attività motorie e alla pratica sportiva. Si propone come spazio istituzionale a favore della creazione di spin-off e percorsi imprenditoriali nel campo dell’innovazione tecnico scientifica.

Incoraggia la partecipazione e l’adesione al network di altri e nuovi soggetti interessati a fare ricerca e a dare applicazione alle conquiste della ricerca.

Senza dimenticare che il fine ultimo della nostra attività è la tutela della salute e il progresso delle conoscenze.

PROGETTI DI RICERCA

i temi, i ricercatori, i risultati

COLLABORAZIONI E PARTNERSHIP

collaborare con noi e diventare nostri partner

TESI

scegliere una tesi con il CRIAMS